CIA Tag

di Ilaria Severini “Il modo migliore per fare buona propaganda è non far mai apparire che si sta facendo propaganda” – Richard Crossman Con la caduta del Muro di Berlino si è decretato un inappellabile giudizio: l’Occidente capitalista e democratico era dalla parte della ragione; l’Oriente comunista e totalitario da quella del torto. Si può arrivare ad affermare, quindi, che durante la lotta che si è tenuta tra il 1947 e il 1989 si sono visti contrapporsi il Bene e il Male. Il Bene aveva il diritto e dovere diLeggi l’articolo
di Ilaria Severini Negli anni della Guerra Fredda, la CIA ha condotto esperimenti di controllo mentale su cittadini tenuti all’oscuro di tutto. Il caso più eclatante è quello avvenuto in un piccolo villaggio francese, Pont Saint Esprit. A questo, si è scoperto essere collegato il presunto suicidio del dottor Frank Olson. Hank Albarelli, giornalista investigativo e scrittore statunitense, ha portato avanti una lunga ed approfondita indagine sugli esperimenti di controllo mentale condotti dalla CIA durante la Guerra fredda. Nel corso delle sue ricerche si è imbattuto in alcuni documenti relativiLeggi l’articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi