Monthly Archives: "ottobre 2016"

di Nicolina (Nikka) Mastrangelo Negli ultimi tempi si è assistito all’impiego di nuove forze, non umane, né bioniche, ma canine nelle indagini: i cani da ricerca: cani molecolari (detti anche mantrailing) e cani da cadavere. Questi investigatori talentuosi sono in grado di riconoscere particolari molecole all’olfatto. Quando parliamo di cani da ricerca è giusto fare una distinzione tra doti contraddistinte possedute da distinte specie canine capaci di riconoscere o le molecole del sudore, o molecole legate alla decomposizione. I cani, giornalisticamente definiti molecolari, non sono cani ingegnerizzati geneticamente o elettronicamente,Leggi l’articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi